JOBS ACT E PARTITE IVA: UNA COPERTA CORTA

di VIRGINIA LOMBARDI   Con 173 sì e 53 astenuti (nessun voto contrario), il Senato ha dato il proprio via libera al disegno di legge sul lavoro autonomo. Nel solco dell’inarrestabile tendenza all’impiego compulsivo di slogan mediatici, entra così nell’immaginario collettivo la spensierata locuzione lavoro agile, associata alla riformata attività dei professionisti e, in generale,…

IL GIORNO DEL “VUOI BENE AL TUO AVVOCATO”

“Anche prima di Shakespeare, gli avvocati sono stati costantemente avvolti da una cattiva fama. Considerati come il massimo del male e spesso soggetti a poco lusinghiere metafore, gli avvocati sono diventati l’oggetto di alcune delle più famose barzellette in circolazione. Queste perché con il Love Your Lawyer Day, che è stato creato nel 2001 dall’avvocato…

CONFERENZA NIABA A ROMA 20-22 OTTOBRE 15: MARCO DE FAZI TRA I RELATORI

Convegno di grande interesse all’Hotel Leonardo da Vinci in Via dei Gracchi – quartiere Roma- Prati – dove una nutrita platea di avvocati italo-americani assisterà alla trattazione di argomenti di attualità della professione forense focalizzati su controversie – gestione di affari tra soggetti giuridici appartenenti alle due sponde dell’Oceano. Il CEO dello Studio Legale De…

IL RISARCIMENTO DEL DANNO MORALE MENO FAVOREVOLE PER LESIONI MICROPERMANENTI DERIVANTI DA SINISTRO STRADALE

L’inizio del 2014 vede la pubblicazione di due importanti sentenze sui danni non patrimoniali ed in particolare sulla controversa materia del danno morale. Entrambe sono state ampiamente commentate ed in particolare quella della Suprema Corte nazionale ha sollevato l’entusiasmo delle fitte schiere degli esistenzialisti. Non saremo certo noi ad entrare nel merito degli aspetti giuridici delle…

AFFITTI STAGIONALI: QUALI RISCHI?

Sempre più spesso gli italiani, anche a seguito delle mode e abitudini portate da noi dagli stranieri, preferiscono per le proprie vacanze fittare un appartamento o una piccola casa, sia per esigenze economiche ma anche per avere maggiore privacy, maggiore spazio e libertà di spostamento. Ci si affida frequentemente a siti on line od ad…

FATTORI CONCAUSALI IN RC MEDICA

Laddove la morte del paziente sia tecnicamente riconducibile a più fattori dotati di pari efficacia eziologica, tra cui figuri anche la condotta negligente del sanitario, e non sia possibile stabilire quale di essi abbia effettivamente provocato l’evento, la situazione di stallo in punto nesso causale va risolta in base alle regole sul riparto degli oneri.…

IL GOVERNO PROVA A DIMEZZARE I RISARCIMENTI DA INCIDENTE STRADALE E MALASANITÀ

Il Governo propone una nuova tabella per i risarcimenti dei danni alla salute subiti dalle vittime di incidenti stradali e malasanità. Si tratta di una misura clamorosamente pro-assicurazioni e contro i danneggiati, in quanto prevede il dimezzamento di tutti i valori risarcitori, contrastando tutte le prassi giurisprudenziali delle tabelle di maggior applicazione in campo nazionale…

IL PATTO DI QUOTA LITE CHE SOPRAVVIVE

La c.d. “Riforma Forense” ha statuito (art. 13, comma 4 L.274/2013) di limitare il contenuto delle pattuizioni tra avvocato e cliente, vietando i patti con i quali l’avvocato percepisca come compenso in tutto o in parte una quota del bene oggetto della prestazione o della ragione litigiosa. Tuttavia il comma 3 dello stesso art. 13…

CAMBIA DAVVERO LA RESPONSABILITÀ DEL MEDICO CON IL DECRETO BALDUZZI?

Il recente intervento del Governo in materia di responsabilità del medico sembra aver “alleggerito” la posizione del sanitario, avendo il DL 183/2012 (emanato dal Ministro Balduzzi) escluso la perseguibilità del medico”per colpa lieve” qualora si sia attenuto con diligenza alle “linee guida” ed alle “buone pratiche riconosciute dalla comunità scientifica”. La norma sembra sottintendere una…